Torna a Blog

COME REALIZZARE FIORI PERFETTI

Uno dei crucci di tutte le facepainter sopratutto alle prime armi è proprio quello di capire come realizzare dei fiori perfetti. Naturalmente per avere i migliori risultati è necessario un buon allenamento, al fine di imparare tutti i vari “trucchi” del mestiere”. In questo articolo, cercherò di spiegarvi come ottenere un fiore di due colori.

Questa tecnica vi permetterà di creare petali di due colori molto velocemente, ma ora vediamola nel dettaglio!

Scegliete due colori, intingete tutto il pennello in un colore di base, poi aggiungete il secondo colore solo nella punta del pennello. Appoggiate il pennello con una leggera pressione e voilà, ecco il vostro petalo!

Cosa occorre per la realizzazione di petali bi-color:

  • Pennello punta tonda di medie dimensioni (io preferisco il numero 6) oppure esistono delle case che producono un apposito pennello chiamato pennello petali. (Vedi DiamondFx oppure Cameleon).
  • Un colore di base (di solito bianco).
  • Un colore per la punta.

Pennelli

Il pennello numero 6 è la misura migliore per creare dei bei petali. È anche importante che le setole siano relativamente corte e che la forma del pennello sia più bombata, rispetto agli altri pennelli utilizzati invece per i lavori di linea.

 

E’ molto adoperato il pennello Loew Cornell 3000C # 6 oppure Loew Cornell serie 795 # 6.

 

 

 

Come anticipato in precedenza, molte case produttrici hanno realizzato degli appositi pennelli, che potrete trovare classificati sul mercato come “flora”, appositamente progettati per la realizzazione di petali.

Colori

Il colore principale utilizzato per la doppia sfumatura è il bianco; il centro del vostro fiore si presenterà diverso a seconda del colore con cui immergerete la punta del pennello. Il rosa in tutte le sue tonalità sicuramente è uno dei colori più popolari.

A volte si utilizza il bianco sulla punta del pennello, io l’ho fatto per anni, scoprendo poi che in realtà la soluzione con una resa migliore è quella che vi ho indicato. Quando il bianco viene applicato sopra un colore più scuro, perde d’intensità, miscelandosi con il colore sottostante, creando in questo modo dei petali con una misera sfumatura, poco accentuata ed evidente.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Torna a Blog